Terapie e servizi Dislessia – Disturbi specifici dell’apprendimento – DSA

TERAPIE DISLESSIA

Dagli attuali studi sull’evoluzione della dislessia negli anni, si evidenzia che gli studenti dislessici non trattati mostrano difficoltà generalizzate di lettura rispetto ai coetanei, con ricadute sulla capacità di comprendere testo di difficoltà sempre maggiore. Allora che fare?

Migliorare le proprie abilità di lettura è possibile! Come? Con un trattamento mirato innanzitutto al potenziamento e alla riabilitazione delle componenti di base al fine di favorire un armonioso sviluppo cognitivo ed emotivo dell’individuo, e successivamente volto alla riabilitazione delle funzioni specifiche deficitarie permettendo allo studente DSA di ottenere un miglioramento clinicamente significativo delle proprie abilità.

Un trattamento combinato di tipo neuropsicologico e sub-lessicale consente un miglioramento dei deficit neuropsicologici sottostanti e delle abilità di letto-scrittura, con ricadute positive sulle prestazioni scolastiche, e sull’immagine di sé.

L’utilità e l’efficacia dei trattamenti si riflette così sia nel miglioramento significativo delle abilità del ragazzo in ambito scolastico, ma anche in un generale aumento del benessere psico-sociale della qualità di vita dell’individuo. In quest’ottica si rivede nel termine “riabilitazione” la sua più originaria definizione di “trattamento in grado di migliorare significativamente la vita della persona”.

IL TRATTAMENTO NEUROPSICOLOGICO SUBLESSICALE DOTT.SSA MOGENTALE

I trattamenti per la Dislessia Evolutiva che svolgiamo presso il Centro sono di tipo combinato neuropsicologico- sublessicale per consentire allo studente un rafforzamento globale delle sue funzioni deficitarie.

Come emerso nell’articolo “Efficacia ed efficienza del trattamento combinato neuropsicologico-sublessicale per la dislessia evolutiva” (Mogentale C., 2006), tale trattamento consente un miglioramento significativo sia dei deficit neuropsicologici, sia degli apprendimenti dello studente, con buone ricadute sia in ambito scolastico, sia in riferimento alla percezione che l’individuo ha di se stesso.

SERVIZI PER DSA

 Valutazione Neuropsicologica Iniziale

Al termine di due appuntamenti di un’ora e mezza ciascuno, avrai un profilo completo delle abilità cognitive, neuropsicologiche (attenzione, memoria, funzioni esecutive), linguistiche, nonché degli apprendimenti e delle componenti emotivo- motivazionali per capire quale trattamento fare. Per gli studenti della scuola secondaria in questo tempo viene effettuata anche una valutazione del metodo di studio.

Trattamento riabilitativo mirato

Sulla base delle aree risultate deboli viene costruito un progetto riabilitativo personalizzato con obiettivi ben definiti e valutazioni intermedie dell’andamento. Il trattamento è in continua supervisione per valutarne l’efficacia. (E’possibile inoltre usufruire di questo servizio anche a distanza.)

Training di potenziamento della comprensione del testo

Lo sai che alla scuola secondaria il vero problema degli studenti con dislessia spesso è la comprensione del testo? I training mirano allo sviluppo di strategie cognitive e metacognitive per la comprensione di testi narrativi e di studio.

Training sul metodo di studio

Una volta approdato alle medie, per lo studente non resta che studiare. Un buon metodo di studio (cioè un metodo che si appoggia sul funzionamento della mente e non sulla lettura) è il primo strumento compensativo da fornire a ragazzi con dislessia.

Supporto psicologico

In età adolescenziale studenti con DSA tendono a sviluppare ansia, disistima e demoralizzazione. Le difficoltà che incontrano quotidianamente nel confronto con le richieste scolastiche possono minarne l’autostima. Presso il Centro è possibile effettuare colloqui psicologici di supporto per imparare a tirar fuori le risorse personali nell’affrontare i momenti di difficoltà.

Incontri di condivisione con la scuola e la famiglia

Prediligere le verifiche orali, dare del tempo in più, limitare lo studio mnemonico … siamo sicuri che le misure compensative e dispensatevi previste dalla legge vadano bene tutte e per tutti??? Se il piano didattico deve essere veramente PERSONALIZZATO allora va basato sul funzionamento dello studente in persona.

Gli incontri periodici con scuola e famiglia permettono di selezionare di volta in volta le strategie più adatte condividendole in un progetto con al centro lo studente e i suoi bisogni.

Supporto specializzato ai compiti e allo studio

Quanta fatica per studiare e fare gli esercizi. Ma fortunatamente ci sono strategie e modi per migliorare la propria resa nel momento dei compiti a casa. il supporto specializzato consente allo studente di sperimentare con un tutor le strategie più efficaci per il lavoro domestico e per lo studio.

In alto a destra vedi anche “DISLESSIA DISTURBI SPECIFICI DELL’APPRENDIMENTO” e “SINTOMI DISLESSIA”