Centro Phoenix CENTROPHOENIX
Offerta

COMPRENDERE E SVILUPPARE LA MOTIVAZIONE ALLA SCUOLA DELL’INFANZIA E ALLA SCUOLA PRIMARIA

69,00

ID EDIZIONE S.O.F.I.A.:  85042

QUESTO CORSO ONLINE INCLUDE

  • Video-lezioni on Demand
  • Ampio materiale di studio e approfondimento
  • Area di condivisione e confronto con il Relatore
  • Test di Verifica
  • Attestato di Frequenza di 30 ore

L’attestato di frequenza al corso è valido per la formazione obbligatoria (DIR. 170/2016) per il personale scolastico. Il percorso è acquistabile con Carta del Docente ed è presente su piattaforma S.O.F.I.A

Descrizione

Strategie pratiche per attivare la motivazione e l’autonomia nei bambini a partire dalla loro visione del mondo

 

Presentazione del Corso

 

 

Perché dovrei frequentare questo corso?

1.       Hai mai incontrato degli alunni difficili da motivare, che ”scappano” dalle tue richieste e con i quali senti di non riuscire mai a trovare “la via di accesso” per sviluppare un rapporto di fiducia con te e con i compiti che a loro proponi?

2.       Ti piacerebbe riuscire a comprendere perché uno dei bambini della tua classe non si impegna o non sembra interessato alle attività che tu gli proponi? E poi riuscire a modificare questo atteggiamento in modo che diventi entusiasta e partecipativo?

3.       Ti piacerebbe comprendere meglio come gli aspetti educativi, psicologici, motivazionali,…, Si sommano nel determinare la partecipazione o meno attiva di un bambino?

4.       Perché riuscire a motivare i bambini della tua classe può creare un clima positivo grazie al quale puoi lavorare più facilmente e più in profondità sui contenuti che proponi loro con meno fatica per te, più soddisfazione per il bambino, per tutto il gruppo classe, per te insegnante e per la sua famiglia

5.       perché i bambini che crescono con una motivazione intrinseca e un desiderio nel mettersi in gioco senza la paura del fallimento saranno ragazzi e adulti più soddisfatti della loro vita, più consapevoli, più capaci di scelte ponderate e coraggiose, e questo grazie anche al tuo intervento come insegnante formato sulla motivazione

 

Cosa imparerò in questo corso

1.       Scopriremo insieme il perché alcuni bambini non sono in grado di attivarsi nel fare in autonomia pur essendone in grado dal punto di vista strumentale, il perché alcuni si attivano all’inizio ma si perdono lungo la strada, il perché la paura di non riuscire o di non essere all’altezza spesso impedisce lo sviluppo di abilità, di autostima, di collaborazione

2.       vedremo quali sono le strategie migliori per poter comunicare efficacemente con i bambini aiutandoli a superare le loro difficoltà e lasciando loro le strategie apprese per risolvere altri problemi nella loro vita, legando motivazione a soddisfazione ad autostima ad auto-realizzazione

3.        faremo un percorso insieme approfondendo la complessità di fattori che possono influire sul comportamento e sulle motivazioni di un bambino a partecipare o meno alle attività proposte, sullo sviluppo della sua autostima, sulle aspettative di avere successo o meno, sulla sua lettura della realtà. Da questa complessità troveremo insieme strategie, attività, soluzioni, per aiutare il bambino “poco motivato” grazie alla costruzione di una relazione autentica con lui.

 

Ecco l’indice dei contenuti:

1° MODULO: LO SVILUPPO PRIMARIO DELLE REGOLE DELLA RELAZIONE E DELLA MOTIVAZIONE

1.0  -I significati di “motivazione” non sempre sono condivisi

1.1 -Lo sviluppo sociale o della relazione e il ruolo sulla motivazione

1.2 – I contesti e sistemi di sviluppo sociale e della relazione

1.3 -La teoria dell’attaccamento, i modelli mentali e la motivazione

1.4 -Lo sviluppo di una identità e di una personalità

1.5 -Il ruolo dell’attenzione e della autoregolazione come base della introiezione del desiderio di “fare”

1.6 -Quando il comportamento si sregola e non risponde alla “normale” gratificazione/punizione: ruolo del sistema di attribuzione e motivazione intrinseca/estrinseca

1.7 – La percezione di autoefficacia e le leve motivazionali positive e negative (McClelland)

1.8 – Ricaduta dei diversi fattori motivazionali: facciamo il punto

1.9 – I bisogni fondamentali e le ricadute sulle scelte (Maslow)

1.10 – Due sollecitazioni:

-Il gioco come base di regolazione e alcune considerazioni sulla condivisione di valori tra famiglia e scuola

-Ricadute e implicazioni sulla vita dei nostri alunni e sul processo di osservazione e valutazione formativa

2° MODULO: IL CONTESTO SOCIALE DELLA MOTIVAZIONE

2.1 -Premessa :Contestualizzare la motivazione all’interno della cultura di riferimento

2.2 -Motivazione come costrutto multifattoriale ovvero la relazione tra più componenti in relazione circolare sistemica

2.3 -Autodeterminazione, scelta, feedback motivanti e demotivanti

3° MODULO: LA MOTIVAZIONE COME PROCESSO

3.1 -Motivazione come processo che ha una direzione, ha un inizio, richiede perseveranza e sempre nuova energia

3.2 -Il Processo: “Perché fare”? domanda chiave per attivare la motivazione intrinseca. Desiderio e valore, reciprocità e scarsità

3.3 -Il Processo: come dare inizio a un comportamento e dare feedback efficaci perché perduri

3.4 -Il Processo: come mantenere la motivazione e la direzione ovvero “perseverare”

3.5 -Allenamento al fallimento, alla frustrazione, alla fatica e resilienza: l’anello mancante

3.6 -Scelta, emozione, strategia

3.7 -Stili motivazionali: consigli per l’intervento in classe

4° MODULO: STRUMENTI PER LO SVILUPPO DELLA MOTIVAZIONE E RAZIONALE INERENTE IL LORO UTILIZZO

4.1 -Premessa: La modalità ludica e di gruppo per sviluppare sicurezza, appartenenza, autostima e motivazione

4.2 -Giochi e filmografia ragionata per allenare la motivazione

4.3 -Giochi e filmografia ragionata per allenare l’autostima

4.4 -Motivazione ad apprendere (e non allo studio), stili attributivi, emozioni e comportamenti a scuola

4.5 Conclusioni: “Il mio perché”

 

Ecco cosa include il corso:

  • 30 ore totali di corso così suddivise: 16 ore di video-lezioni + 14 ore di approfondimento su ampio materiale di studio con possibilità di discussione con il Relatore
  • Il corso rimarrà nella tua Area Riservata 24 ore/24 per la durata di 3 mesi entro i quali dovrai concludere il Corso.
  • Avrai a disposizione un’intera Area di Condivisione all’interno del corso dove porre domande e interagire direttamente con il Relatore
  • Test di Verifica delle competenze in entrata e in uscita
  • ATTESTATO di frequenza di 30 ORE (rilasciato dalla piattaforma S.O.F.I.A. per i docenti di ruolo iscritti al corso anche sulla piattaforma oppure dal Centro Phoenix​)

Bonus

  • Articoli, Video, Webinar su tematiche scolastiche

 

Relatore Dott.ssa Carla Mogentale

La dottoressa Carla Mogentale, psicologo, neuropsicologo psicoterapeuta, Specialista in “Psicologia del ciclo di vita” ha fondato il Centro Phoenix srl e ne è il Direttore sanitario nonché Referente scientifico per la formazione, formatore accreditato AIF (Associazione Italiana Formatori).

Strategie pratiche per attivare la motivazione e l’autonomia nei bambini!

ACQUISTA IL CORSO!

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “COMPRENDERE E SVILUPPARE LA MOTIVAZIONE ALLA SCUOLA DELL’INFANZIA E ALLA SCUOLA PRIMARIA”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *