Centro Phoenix CENTROPHOENIX

COLTIVARE TALENTI A SCUOLA: IMPARARE A RICONOSCERLI, SVILUPPARLI E POTENZIARLI

39,00

ID EDIZIONE S.O.F.I.A.: 57830

QUESTO CORSO ONLINE INCLUDE

  • Video-lezioni on Demand
  • Ampio materiale di studio e approfondimento
  • Accessi ILLIMITATI
  • Area di condivisione e confronto con il Relatore
  • Test di Verifica
  • Attestato di Frequenza di 20 ore

L’attestato di frequenza al corso è valido per la formazione obbligatoria (DIR. 170/2016) per il personale scolastico. Il percorso è acquistabile con Carta del Docente ed è presente su piattaforma S.O.F.I.A

Descrizione

Presentazione del Corso

 

Laboratorio per lo Sviluppo della Logica, Problem Solving, Decision Making e soft Skills di classe

 

Perchè dovrei frequentare questo corso?

Nella società moderna, l’insegnante ha il duro e faticoso compito non solo di trasmettere e far apprendere conoscenze, ma anche di educare, sviluppare capacità e abilità che permettano al bambino di emergere e distinguersi nella società odierna.

Tuttavia, sempre più alla scuola viene imputato il fatto che non sia capace di far emergere talenti; e questo tema fa sempre più discutere, specialmente se consideriamo il fatto che l’Italia è il paese con il più alto tasso di abbandono scolastico, e livelli di istruzione tra i più bassi d’Europa.
In questo scenario risulta necessario riformare la progettazione didattica al fine di favorire lo sviluppo di competenze disciplinari e trasversali indispensabili per diventare studenti/persone efficienti e consapevoli.
La scuola quindi, deve essere in grado di riconoscere, produrre e sviluppare i talenti di ogni alunno, indipendentemente dal livello cognitivo, sociale, economico, al fine di favorire una maggior conoscenza e padronanza, oltre ad un miglior adattamento all’ambiente.

Cosa imparerò in questo corso?

Ad osservare, sperimentare e misurare gli effetti di attività laboratoriali dedicate allo sviluppo della logica, del problem solving, della presa di decisione e delle soft skills negli alunni con differenti capacità e livelli cognitivi e stili differenti di apprendimento

​A riconoscere le caratteristiche dei bambini ad alto e basso funzionamento all’interno della classe

Ad osservare e analizzare potenzialità e difficoltà specifiche del singolo

A sviluppare materiali e tecniche di intervento in modalità laboratoriale

​A migliorare la coesione del gruppo classe e la gestione del gruppo durante le attività

A sviluppare interventi didattici funzionali al benessere del gruppo

Ecco l’indice dei contenuti:

1° MODULO: L’intelligenza, dal ritardo mentale alla plusdotazione

– Intelligenza, teorie e definizioni
– Il ritardo mentale lieve e le sue caratteristiche
– La plusdotazione e le sue caratteristiche

2° MODULO: Attività per lo sviluppo delle potenzialità e dei talenti

– Attività di logica
– Il problem solving e il decision making
– Le soft skills e la prosocialità in classe

3° MODULO: Verso l’inclusione scolastica

– La didattica personalizzata
– Strumenti, tecniche e modalità di gestione della classe
– Il coping power a scuola

Ecco cosa include il corso:

  • 20 ore totali di corso così suddivise: 10 ore di video-lezioni del nostro professionista + 10 ore di approfondimento su ampio materiale di studio con possibilità di discussione con il Relatore.
  • Il corso rimarrà nella tua Area Riservata per un tempo ILLIMITATO (avrai accesso al corso quando e dove vorrai)
  • Avrai a disposizione un’intera Area di Condivisione all’interno del corso dove porre domande e interagire direttamente con il Relatore
  • Test di Verifica delle competenze in entrata e in uscita
  • ATTESTATO di frequenza di 20 ore (rilasciato dalla piattaforma S.O.F.I.A. per i docenti di ruolo iscritti al corso anche sulla piattaforma oppure dal Centro Phoenix​)

Bonus

  • Articoli, Video, Webinar su tematiche scolastiche di Estremo Valore ogni settimana!

 

Relatore Dott.ssa Angelica Bordignon

Sempre più alla scuola viene imputato il fatto che non sia capace di far emergere  talenti; ovvero le doti e le capacità, più o meno nascoste, dei suoi alunni. Questo tema fa sempre più discutere, specialmente se pensiamo che l’Italia è il paese con il più alto tasso di abbandono scolastico e livelli di istruzione tra i più bassi d’Europa.

In questo scenario risulta necessario riformare la progettazione didattica al fine di favorire lo sviluppo di competenze disciplinari e trasversali indispensabili per diventare studenti/persone efficienti e consapevoli. Il talento non è considerato come una singola abilità innata; al contrario è l’insieme di conoscenze, regole, stili cognitivi, organizzatori della conoscenza e abilità metacognitive proprie del singolo individuo. La scuola quindi, deve essere in grado di riconoscere, produrre e sviluppare i talenti di ogni alunno, indipendentemente dal livello cognitivo, sociale, economico, al fine di favorire una maggior conoscenza e padronanza, oltre ad un miglior adattamento all’ambiente.

Rilevare e intervenire precocemente con attività laboratoriali, volte ad incrementare e potenziare la crescita e lo sviluppo di specifiche capacità, è un obiettivo importante e strategico, volto a favorire oltre che il successo formativo di ciascun studente, anche il benessere emotivo e sociale del singolo individuo.

Scopo del presente corso: osservare, sperimentare e misurare gli effetti di attività laboratoriali dedicate allo sviluppo della logica, del problem solving, della presa di decisione e delle soft skills negli alunni con differenti capacità e livelli cognitivi e stili differenti di apprendimento.

Sei un DOCENTE e vuoi sperimentare in classe attività di sviluppo della logica, del problem solving, della presa di decisione e delle soft skills per rilevare precocemente particolari propensioni e/o difficoltà nei singoli alunni e intervenire efficacemente?

ACQUISTA IL CORSO!

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “COLTIVARE TALENTI A SCUOLA: IMPARARE A RICONOSCERLI, SVILUPPARLI E POTENZIARLI”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *