Centro Phoenix CENTROPHOENIX

COMUNICAZIONE STRATEGICA E COACHING

69,00

ID EDIZIONE S.O.F.I.A.: 57884

QUESTO CORSO ONLINE INCLUDE

  • Video-lezioni on Demand
  • Ampio materiale di studio e approfondimento
  • Accessi ILLIMITATI
  • Area di condivisione e confronto con il Relatore
  • Test di Verifica
  • Attestato di Frequenza di 20 ore

L’attestato di frequenza al corso è valido per la formazione obbligatoria (DIR. 170/2016) per il personale scolastico. Il percorso è acquistabile con Carta del Docente ed è presente su piattaforma S.O.F.I.A

Descrizione

Presentazione del Corso

 

Governare i processi organizzativi e il lavoro di gruppo: dalla Comunicazione Persuasiva Strategica al Problem Solving Strategico per migliorare la Relazione con collaboratori, famiglie e alunni.

Questo corso è dedicato principalmente a Dirigenti, Neodirigenti, Staff del dirigente, referenti disabilità Bes ecc

 

Perchè dovrei frequentare questo corso?

Per la costruzione e gestione di relazioni positive tra tutte le parti, ognuna fondamentale, il sistema richiede competenze specifiche sviluppate all’interno dei modelli della programmazione neuro linguistica, della terapia breve strategica, nonché della gestione di istituzioni complesse, dove ogni parte influenza ogni altra nel raggiungimento di un obiettivo comune di cui abbiamo il privilegio di occuparci: i bambini di oggi, gli adulti di domani.

In un compito così delicato è importante acquisire nuove competenze per evitare conflittifavorire alleanzefavorire un clima in classe e tra i colleghi positivo, con l’abbattimento dello stress lavorativo e l’aumento della soddisfazione personale del dirigentedel suo staff, e di ogni docente che abbia il compito di coordinare un progetto o gestire un gruppo di lavoro.

Cosa imparerò in questo corso?

  • Leggerai le dinamiche organizzative e potenzialmente conflittuali alla luce dei bisogni dei singoli, dell’istituzione, dei valori più o meno condivisi, acquisendo una modalità di comunicazione persuasiva strategica che favorisca l’aderenza degli altri alle nostre proposte;
  • Comprenderai con maggiore profondità i bisogni e i “meta programmi” che guidano ognuno di noi nelle scelte, nelle valutazioni, nelle interpretazioni di ogni situazione, e con ciò creando le basi per una collaborazione effettiva oppure un conflitto aperto;
  • Acquisirai strategie di gestione fruttuose già sperimentate ampiamente dalla terapia breve strategica applicata alle istituzioni, istituzioni che per definizione presentano innumerevoli complessità e dunque richiedono un allineamento rispetto degli obiettivi (anche se non è detto che partano da valori simili) per presentare un’immagine univoca, di facile comprensione e adesione, per tutti i componenti del sistema, dalla dirigenza, ai docenti, alle famiglie, agli alunni;
  • Approfondirai la lettura delle proprie modalità di relazione e di reazione al confronto con gli altri per permettere che si crei una visione condivisa e dunque una collaborazione fattiva al di là dei bisogni, delle emozioni, delle interpretazioni, delle paure,…, di ognuno di noi. Questa è una condizione necessaria per la costruzione di una leadership relazionale e situazionale di cui può beneficiare l’intera istituzione scuola e non solo i singoli soggetti.

Ecco l’indice dei contenuti:

1° MODULO: La comunicazione con le famiglie 

– favorire l’incontro di obiettivi tra parti (dirigente, insegnanti, genitori) che non necessariamente condividono gli stessi valori e le stesse motivazioni ma che possono collaborare per un interesse comune: i ragazzi

2° MODULO: La comunicazione fruttuosa del docente con gli alunni e le classi

– lavorare sulle proprie modalità comunicative, le emozioni provate, i pensieri, che influiscono sulla relazione con gli alunni. Aumentare la consapevolezza dei docenti anche grazie al supporto di colleghi referenti per ambito lavoro e al supporto del dirigente

3° MODULO: SVILUPPO PERSONALE: Come comprendere meglio gli altri in generale, base per evitare una comunicazione conflittuale e favorire la collaborazione, conoscendo meglio se stessi

– riconoscere entro di sé dei meccanismi automatici che possono essere fruttuosi o meno nella comunicazione con altri, come base per poter governare meglio le relazioni consapevoli di ciò che si vuole ottenere (collaborazione ) e di ciò che non si vuole ottenere (conflitto)

4° MODULO: le BASI E LE REGOLE per la collaborazione nel lavoro tra dirigente e staff del dirigente, tra coordinatore o referente e il suo gruppo di lavoro

– strategie di comunicazione, di gestione del conflitto, di persuasione scientifica strategica, di approccio al Problem solving strategico nelle diverse situazioni

5° MODULO: STRATEGIE APPLICATE per favorire la collaborazione e per la gestione del gruppo di lavoro

– strategie di comunicazione, di gestione del conflitto, di persuasione scientifica strategica, di approccio al Problem solving strategico nelle diverse situazioni applicate e con esempi specifici

Ecco cosa include il corso:

  • 20 ore totali di corso così suddivise: 10 ore di video-lezioni del nostro professionista + 10 ore di approfondimento su ampio materiale di studio con possibilità di discussione con il Relatore.
  • Il corso rimarrà nella tua Area Riservata per un tempo ILLIMITATO (avrai accesso al corso quando e dove vorrai)
  • Avrai a disposizione un’intera Area di Condivisione all’interno del corso dove porre domande e interagire direttamente con il Relatore
  • Test di Verifica delle competenze in entrata e in uscita
  • ATTESTATO di frequenza di 20 ORE (rilasciato dalla piattaforma S.O.F.I.A. per i docenti di ruolo iscritti al corso anche sulla piattaforma oppure dal Centro Phoenix​)

Bonus

  • Articoli, Video, Webinar su tematiche scolastiche di Estremo Valore ogni settimana!

 

Relatore Dott.ssa Carla Mogentale

Per la costruzione e gestione di relazioni positive tra tutte le parti, ognuna fondamentale, il sistema richiede competenze specifiche sviluppate all’interno dei modelli della programmazione neuro linguistica, della terapia breve strategica, nonché della gestione di istituzioni complesse, dove ogni parte influenza ogni altra nel raggiungimento di un obiettivo comune di cui abbiamo il privilegio di occuparci: i bambini di oggi, gli adulti di domani.

In un compito così delicato è importante acquisire nuove competenze per evitare conflittifavorire alleanzefavorire un clima in classe e tra i colleghi positivo, con l’abbattimento dello stress lavorativo e l’aumento della soddisfazione personale del dirigentedel suo staff, e di ogni docente che abbia il compito di coordinare un progetto o gestire un gruppo di lavoro.

APPRENDI STRATEGIE DI GESTIONE E COMUNICAZIONE EFFICACI E MIGLIORA LA RELAZIONE CON COLLABORATORI,FAMIGLIE E ALUNNI!

ACQUISTA IL CORSO!

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “COMUNICAZIONE STRATEGICA E COACHING”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *